Barre delle opzioni

Colori attivi nel pannello degli strumenti Area dei colori Quest'area visualizza la tavolozza base di GIMP, costituita da due colori, il colore di primo piano e quello di sfondo, che vengono utilizzati per dipingere, riempire e per molte altre operazioni. È anche possibile fare clic e trascinare questa miniatura su un gestore file XDS abilitato [9] per salvare direttamente l'immagine corrispondente. Menu File Crea un nuovo file di collezione delle barre strumenti.

La barra delle opzioni: l’area di lavoro di Photoshop

Innanzitutto, se hai un PC con Windows 10, puoi agire direttamente dal pannello delle impostazioni del sistema operativo. Adesso, scorri la schermata e individua la dicitura Posizione della barra delle applicazioni sullo schermo.

Aggiungere un'app dall'Elenco delle app Se l'app è già aperta, trova il pulsante icona dell'app sulla barra delle applicazioni, tienilo premuto e scorri rapidamente verso l'alto fino a visualizzare l'elenco delle app. Se usi un mouse, individua il pulsante icona dell'app sulla barra delle applicazioni, fai clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante e scegli Aggiungi alla barra delle applicazioni. Modificare le impostazioni della barra delle applicazioni Personalizza la barra delle applicazioni dalla barra stessa.

Tramite il menu a tendina sottostante, scegli quindi se posizionare questa barra A sinistra, In alto, A Destra oppure In basso. Puoi anche decidere di nascondere la barra delle applicazioni, spostando su ON la levetta a fianco della dicitura Nascondi automaticamente la barra delle applicazioni in modalità desktop.

Come spostare la barra degli strumenti

In questo caso, devi soltanto fare clic con il tasto destro del mouse su di essa, per visualizzare il menu contestuale di personalizzazione. Tra le voci che ti vengono mostrate, fai clic su quella denominata Blocca la barra delle applicazioni, in modo da rimuovere il segno di spunta. Mentre mantieni il tasto premuto, esegui quindi un movimento del mouse verso il margine destro, sinistro o superiore del desktop, per spostare la barra in queste direzioni.

barre delle opzioni

È stato facile, vero? Spostare la barra delle applicazioni di macOS Se sei in possesso di un Mac, sappi che puoi effettuare lo spostamento della barra delle applicazioni, detta anche Dock, agendo dm indicatore di opzioni binarie pannello delle impostazioni di macOS oppure trascinandola nella posizione che preferisci.

Tra le icone che visualizzi, premi su quella denominata Dock, per visualizzare la schermata relativa alla personalizzazione di questa barra.

La barra delle opzioni e palette

Per cambiarne la posizione del Dock tramite questo pannello, devi semplicemente barre delle opzioni una delle opzioni presenti a fianco della dicitura Posizione sullo schermo, a scelta tra A sinistra, In basso oppure A destra. Se hai eseguito alla lettera quanto ti ho indicato, il Dock di macOS verrà spostato in una delle posizioni da te indicate.

Nel caso in cui volessi trascinare direttamente la barra, senza utilizzare il pannello delle impostazioni di macOS, ti basta soltanto mantenere la pressione del tasto shift o maiusc e nel frattempo fare clic, mantenendo la pressione sia del tasto del mouse che di quello della tastiera, sulla linea di separazione tra le app sul Dock.

Con entrambi i tasti premuti, sposta poi il mouse verso uno dei margini della Scrivania di macOS, in modo da spostare la barra a sinistra, a destra oppure riposizionarla in basso.

barre delle opzioni

Comodo, vero? Ti avviso che sia il Dock che la barra dei menu in alto possono essere nascosti, in modo da mostrare queste barre soltanto al passaggio del mouse.

  • Viene inoltre descritto come ripristinare la barra delle applicazioni nella stessa posizione.
  • Ribassista nel trading
  • Previsioni di trading per il 09 01 2020
  • Innanzitutto, se hai un PC con Windows 10, puoi agire direttamente dal pannello delle impostazioni del sistema operativo.
  • La barra delle opzioni: l'area di lavoro di Photoshop

Per nascondere la barra dei menu, invece, sempre dal pannello Preferenze di sistema, seleziona la voce Generali e attiva la casella in prossimità della dicitura Mostra e nascondi automaticamente la barra dei menu.

Ad esempio, il famoso software Adobe Photoshopè munito di questa barra che contiene tool di selezione, disegno, riempimento e cancellazione degli elementi, giusto per citartene qualcuno. Puoi anche posizionarla in qualsiasi barre delle opzioni dello schermo, nel barre delle opzioni in cui non volessi mantenerla fissa sui lati dello schermo.

  1. La Barra delle Opzioni e Palette - Area Lavoro - Guida Photoshop
  2. Trading di indici di opzioni binarie
  3. Commissione minima bitcoin
  4. La barra degli strumenti 1.
  5. Blockchain puoi farci soldi
  6. Opzioni: barre degli strumenti
  7. Come spostare la barra delle applicazioni | Salvatore Aranzulla

Anche gli altri software di Adobe, come Illustrator o InDesignpossiedono barre delle opzioni barra degli strumenti simile a quella di Photoshop. Anche in questi casi, effettuandone il trascinamento, puoi spostarla in qualsiasi posizione dello schermo oppure ancorarla ai margini laterali del software.

In Adobe Premiere Pro, invece, tutte le barre inclusa quella degli strumenti sono ancorate e puoi spostarle di posizione trascinandole nei riquadri evidenziati che ti vengono mostrati nei vari moduli.

barre delle opzioni

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft.

  • Barre degli strumenti Dimensioni e stili Apre la scheda Opzioni: Barre degli strumenti e gestisce le barre degli strumenti ed i loro pulsanti.
  • Cosa significa la parola opzioni binarie
  • Indicatori sul video delle opzioni binarie
  • Dopodiché, scorri la schermata visualizzata nella finestra che si è aperta, apri il menu situato immediatamente dopo la dicitura Posizione della barra delle applicazioni sullo schermo e scegli una delle opzioni disponibili: In basso, In alto, A destra o A sinistra.
  • Capitolo Strumenti

Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.

barre delle opzioni

Articoli Consigliati.